Questo è decisamente un argomento “scottante” perchè ci sono varie teorie di pensiero, ma soprattutto uomini e donne la pensano diversamente.

L’uomo è cavaliere

Così diceva mia nonna. Era nata all’inizio del secolo scorso e se n’è andata a oltre cent’anni. Sarà per questo che mi ha sempre ripetuto: “l’uomo è cavaliere“. O almeno dovrebbe esserlo. Non si tratta di parità dei sessi, di possibilità economiche e quant’altro.

Semplicemente è una convenzione sociale, una gentilezza, una cura, un gesto carino.

A volte però gli uomini arrivano a pensare che se pagano la donna deve poi ringraziare in “natura” dispensando i suoi favori, cioè con un po’ di sesso o simili.

Beh, questi uomini si sbagliano di grosso. Essendo una convenzione sociale NON ha questo tipo di riscontro finale. Se una donna vuole può finire la serata tra le lenzuola ma NON è un obbligo morale solo perchè lui ha pagato la cena.

Ogni donna potrebbe benissimo pagarsela da sola la cena.

Proprio per questo pensiero dilagante e quanto mai scorretto le donne preferiscono pagare per se stesse e non sentirsi obbligate ad un finale di serata che non vogliono.

Le buone maniere dovrebbero sempre essere utilizzate, in ogni ambito della vita.

Quindi un uomo dovrebbe pagare, una donna dovrebbe permetterglielo.

Punto.

Niente di più e niente di meno. Poi tutto il resto è a discrezione dei due.

Se però non vuoi esporre il fianco puoi sempre utilizzare questa regola di base, che vale in ogni occasione:

ci si aspetta sempre che chi fa l’invito paghi.

e se non dovesse essere così chi invita dovrebbe chiarirlo fin da subito. Anche questa è una convenzione sociale, e ti fa andare sul sicuro. Se sei tu ad invitare un uomo, tu dovresti pagare. Ma se lui volesse offrire sarebbe carino se glielo lasciassi fare.

Primo Appuntamento

Non so tu, ma io sono sempre uscita con “uomini all’antica” che hanno sempre voluto pagare anche per me. Di contro non ho mai esagerato o approfittato della situazione.

In questo è utile anche fare una valutazione della persona. Se ti invita nel miglior ristorante della città si presume che possa permetterselo, ma tu lo stesso non ordinare le portate più costose.

Leggi le mie dis-avventure!! Le trovi su Amazon e gratis su Kindle Unlimited.

Ti è piaciuto questo articolo sul Primo Appuntamento? diventa fan della pagina de Il Blog di Alice su Facebook e Google+. Segui le bacheche su Pinterest, Instagram e i tweet su Twitter.

photo credits | wallpapers13

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

Write A Comment