Moda pratica, lo sapevate che le donne preferiscono la tracolla? Un po’ tutte difatti è risaputo che la borsa a tracolla sia la più gettonata.

Per quale motivo? Si tratta di moda pratica appunto! Noi donne preferiamo avere le mani libere, per questo optiamo per le comode tracolla. Il bauletto o la poquette la riserviamo per la sera quando usciamo accompagnate dal cavaliere di turno.

Io il mio devo averlo perso o ha perso lui il numerino ed è finito nel turno di qualcun’altra!!! Pazienza… (io direi pazienza un corno, ma sorvoliamo!!!).

Anche la borsa “della spesa” risulta esserci meno gradita nonostante la grandezza. Sono diversi i fattori che ci fanno amare la tracolla, primo fra tutti proprio la comodità. Una borsa a tracolla si appoggia sulla spalla e si hanno le mani libere.

Si può tenere la valigetta, il bambino per mano, il sacchetto della spazzatura, o anche le chiavi della macchina o di casa, la posta.

Insomma, una borsa di cui non devi tenere i manici in mano (sembra quasi un gioco di parole) ottiene le nostre preferenze e meglio se la tracolla lascia abbastanza libere e quindi è bella ampia, ancor meglio se regolabile.

Spesso le aziende produttrici utilizzano lo stesso materiale o stampo per realizzare diversi modelli di borse per aumentare la gamma di prodotti che propongono, ma la tracolla ha la meglio su tutte.

Il suggerimento spassionato

Optate per una borsa alla moda pratica!, ma non rinunciate a qualche vezzo con poquette e borse della spesa. Nell’acquisto di queste potete scegliere in due modi: o un modello evergreen che possa essere utilizzata un po’ con tutto oppure vi orientate su qualcosa di particolare e unico che cattura l’attenzione e lo sguardo, ma che sia estemporanea e non leghi con nulla.

Tanto se possedete già le tracolle classiche siete a posto.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con le amiche, lascia un like e commenta. Segui Il Blog di Alice su Facebook e Google+, Pinterest, Instragram e Twitter.

Per qualsiasi informazione, curiosità e richiesta scrivimi in redazione (scriviallaredazione@gmail.com) ti risponderò nel più breve tempo possibile.

P.S.

Leggi le mie avventure, scarica il romanzo in formato ebook da qui: Le disavventure di Alice. Leggilo d’un fiato perché tra poco uscirà il seguito.

photo credits | marina galatioto

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

Write A Comment