Gli uomini preferiscono le donne in rosso non è il titolo di un film, una scopiazzatura del celebre “Gli uomini preferiscono le bionde” con la splendida Marylin Monroe, ma ciò che pare evinca (che strana parola!!?!?!?) da una ricerca scientifica!

Cosa vuol dire? Che se hai intenzione di far girare la testa ad un uomo devi vestirti di rosso e non solo l a notte di Capodanno o il giorno di Natale, ma ogni singolo giorno dell’anno.

Certo sempre in rosso stufa, così si può optare per un abito rosso, un paio di pantaloni, ma anche una collana gigantesca, un paio di scarpe, degli orecchini una sciarpa o … il cappotto, per non dire… della biancheria intima! Sexy  e rossa. Certo se sei in lingerie rossa davanti ad un uomo lo stendi davvero, ma se riesci ad essere davanti a lui in mutandine e reggiseno significa che l’hai già “conquistato“.

Non ti presenti in mutande davanti ad un perfetto sconosciuto o ci vai al lavoro! Non se non vuoi rischiare il licenziamento e io proprio di mettere a rischio l’unico lavoro che ho non ne ho proprio intenzione. Ci mancherebbe pure! Ho già abbastanza problemi di mio!

Quindi, tornando alla ricerca scientifica, è stato provato che il rosso attrae l’attenzione degli uomini. Forse perchè è il colore dell’amore e della passione.

Lasciando perdere i primati, di cui effettivamente mi interessa davvero poco o niente, pare che le donne indossino abiti rossi quando hanno idee di conquista. Avremo preso i maschi per dei tori che impazzisco alla vista della cappa rossa!?!!?

Misteri della scienza, possiamo dirlo?

In ogni caso, se si è a caccia di un fidanzato, meglio andare di rosso!

E se invece uno straccio di fidanzato ce l’abbiamo già indossare biancheria rossa forse aiuta a non fargli dimenticare che è.. NOSTRO!!! e non di qualcun’altra, o libero fringuello alla ricerca di una compagna!

Ad ogni modo ho deciso, se Gli uomini preferiscono le donne in rosso, io… cambio look!!

Alice!!

 

Leggi le mie avventure. Acquistale su Amazon o scaricale gratuitamente con Kindle Unlimited!

Questa è la recensione di una lettrice:

“Emanuela

(Acquisto verificato Amazon)

Mi è piaciuto molto è divertente e scritto bene si legge con vero piacere e non vedo l’ora di leggere ancora di Alice. Lo consiglio vivamente”.

 

photo credits | oakwallpapers

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

Write A Comment