Buon Anno! Che il tuo 2017 sia migliore del 2017, che ti porti solo soddisfazioni e gioie e la voglia di volar sempre più in alto e di raggiungere obiettivi che ti rendano felice.

Oggi è il 1 Gennaio e, non solo parliamo del primo giorno dell’Anno, ma anche della Giornata Mondiale della Pace che voglio festeggiare con voi.

Spesso le donne, e la moda, hanno condiviso i principi della Pace e della Libertà diventando portavoci. La Pace renderebbe il mondo un posto migliore, attraverso la moda si può portare un messaggio.

Hai mai visto le magliette con il simbolo della Pace? Purtroppo ci sono in commercio anche quelle con armi, bombe e immagini che inneggiano alla guerra.

In questo primo dell’anno oltre agli auguri per un 2017 stellare voglio fare una riflessione del tutto personale e, non nego, mi piacerebbe davvero portasse ad un pensiero comune.

Perchè la guerra? Perchè nella moda dobbiamo prendere in considerazione fucili, pistole, e via discorrendo? Non è sufficiente che ci siano attorno a noi? Dobbiamo anche indossarli?

La moda può essere portavoce di tutti quei sentimenti che animano la maggior parte di noi. Spesso vengono organizzati eventi di moda (simili a quello della fotografia) che sponsorizzano e sostengono raccolte di fondi per i più poveri e i bisognosi, per promuovere quanto la tolleranza e la pace siano importanti.

L’arte, io credo, in tutte le sue forme, può aiutarci a sognare e disegnare un mondo migliore nel quale noi e i nostri figli potremo vivere meglio.

Viva la moda, la moda sana, la moda giusta, che si impegna anche in attività sociali e di valore.

In questa giornata, oltre ai miei migliori auguri per gioioso e prospero 2017 ti invito a visitare questa pagina dove troverai informazioni utili sui Diritti Umani. Quando saranno rispettati dovunque ci sarà pace sulla Terra.

Tu li conosci tutti i tuoi Diritti Umani? Sai come sono nati e per chi?

Felice Giornata Mondiale della Pace!

Ti è piaciuto questo articolo? diventa fan della pagina su FacebookGoogle+. Segui le bacheche su Pinterest, Instagram e i tweet su Twitter.

Condividi anche gli articoli con le amiche, grazie di cuore!

Alice

Per qualsiasi informazione, curiosità e richiesta scrivimi in redazione (scriviallaredazione@gmail.com) ti risponderò nel più breve tempo possibile.

P.S.

Leggi le mie avventure, scarica il romanzo in formato ebook da qui: Le disavventure di Alice. Leggilo d’un fiato perché tra poco uscirà il seguito.

 

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

Write A Comment