Original Marines lancia una nuova linea per ragazzi e adulti con un video che è un inno alla libertà e un concorso in cui i vincitori voleranno in America, ecco come partecipare.

La nota azienda che fino ad ora si è sempre concentrata su linee di abbigliamento per i più piccoli propone una nuova collezione con un nuovo target: giovani e adulti, per vestire e vivere in libertà.

La campagna si chiama “We are, we wear freedom” e vi è legato un concorso, come dicevo, con il quale i vincitori potranno volare negli USA, una bella iniziativa, non trovate?

La collezione per il prossimo autunno/inverno 2015/2016 è firmata Leo Burnett e fotografata da Sven Jacobsen che ha colto momenti della vita quotidiana e di quel sogno americano che ha sempre smosso il sentimento comune, sempre però nell’ottica del concetto Be Original, proprio dell’azienda.

Per questo il concorso, il viaggio, l’idea di “un minuto di libertà” attraverso uno stile moderno e anticonformista in cui siamo proprio noi a viverlo.

Il brand vuole aprirsi ai giovani, ma anche agli adulti e lo fa con un video molto intenso che parla di passioni, di libertà, dove libertà è un concetto molto ampio. Che dire poi dell’ambientazione? Perfetta!

A guardarlo è venuta anche a me voglia di mollare tutto per un giorno, salire in macchina e partire, senza sapere nemmeno dove andare, e cuocere carne alla brace, ridere di niente.

La libertà?

Per ognuno di noi è qualcosa di diverso, ognuno di noi ne ha un suo concetto, giusto?

I miei minuti di libertà sono quando, messo da parte il lavoro e tutto il resto, posso sdraiarmi sul divano, prendere in mano un libro e sognare attraverso le parole degli autori.

Il vostro qual è?

E mentre aspetto le vostre risposte vi lascio alla visione del video, realizzato con una particolare e innovativa tecnica chiamata 360°, in pratica muovendo il mouse potete guardare a scena da differenti punti di vista, incredibile, vero?

Fatemi sapere che ne pensate, ok?

Per la visione clicca qui.

Gallery fotografica di alcuni capi della collezione

 

.

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

Write A Comment