Sai cosa vuol dire broker trading online? Beh io non lo sapevo e quando l’altra sera sono uscita a cena con un amico dell’amico della mia amica…. beh, lascio immaginare!

Il classico appuntamento al buio che accetti perchè altrimenti la tua amica ti tiene il muso, non potendo uscire con il ragazzo di turno, che forse potrebbe essere l’uomo della sua vita.

Si spera…

Ci sediamo a tavola tutti e quattro e il tizio, quello con cui avrei dovuto passare una serata divertente, inizia a parlarmi di broker trading online. Io lo guardo con gli occhi spalancati, lui come se niente fosse continua a parlare senza rendersi conto che non ci capisco nulla.

Con la vista annebbiata dalla confusione che le sue parole stanno creando in me mi giro verso Silvia e la guardo speranzosa. Lei però pende dalle labbra del suo nuovo cavaliere e a me non resta che fare un sorriso e chiedere:

“Scusa, cos’è il broker trading online?”

Lui mi fissa sconcertato, poi i suoi occhi si illuminano e io, troppo tardi, comprendo l’errore. Avendo davanti una perfetta ignorante in materia decide di farmi da mentore.

“Broker trading online sta a significare quelle agenzie, o strutture, che ti mettono a disposizione una piattaforma per fare trading, online ovviamente”.

Annuisco. Non ho capito niente. Più che altro non si è proprio spiegato, ma che importa? Tanto questo dopo stasera non lo incontrerò mai più. E “MAI” stavolta è proprio definito.

Giocherello con il cibo nel mio piatto intanto che lui mi parla di investimenti, cambi sulle valute, guadagni e pip. Pip?!!?

Che diavolo sono?

A casa mi armerò di dizionario e chiarirò le parole. Se me le ricorderò, beninteso.

“Ho iniziato con un broker trading online un paio di anni fa… non ci campo, ma ci faccio dei discreti guadagni. Certo non sempre, ma me la cavo” ride felice e soddisfatto di sé “un buon modo per arrotondare. Se ti interessa ti insegno”.

Scuoto il capo appena appena, per non sembrare troppo categorica. Gli spiego che, con la sfortuna che ho, finirei sempre per scegliere la cosa sbagliata e, dato che lo stipendio non ho nessuna intenzione di giocarmelo, meglio lasciare le cose come stanno.

Il tizio insiste quell’attimo cercando di convincermi di quanto sia semplice e remunerativo. Non posso fare a meno di chiedermi, se è così, perchè non molla il lavoro per dedicarsi a quella “professione“, ma come ha detto poco fa, non gli da da campare.

A me le cose incerte non piacciono molto e questa idea del broker trading online non mi piace poi così tanto. A dire il vero nemmeno questo tizio mi piace poi tanto e non per l’aspetto fisico, quanto per il carattere. Ha passato la serata a parlare e parlare di forex.

Cosa accidenti mi interessa?

Non ha chiesto niente di me, non ha raccontato niente di sé, se non che gioca a quella che credo sia una specie di borsa delle valute.

Quando Silvia mi propone di andare in bagno a rifarci il trucco scatto in piedi come una molla e la seguo. Chiuse in bagno ridiamo come due matte.

“Che noia mortale questi due”, afferma “altro che serata divertente… io fingo un mal di pancia fulminante e tu mi accompagni a casa e ti offri di rimanere a farmi compagnia, ci stai?”

Certo!!!

Non è nemmeno da chiedere.

Così la mia serata illuminante sul #brokertradingonline finisce, con mio grande sollievo!

PS. se leggere i miei articoli ti piace diventa fan della pagina in FacebookGoogle+. Segui le bacheche su Pinterest, Instragram e i tweet su Twitter

Condividi anche gli articoli con le amiche, grazie di cuore!

E acquista il libro con le mie disavventure, lo trovi seguendo il link qui sotto!

[biginfobox textcolor=”#ffffff” title=”Acquista anche tu il romanzo su Amazon” href=”http://www.amazon.it/disavventure-Alice-Assunzione-Determinato-ebook/dp/B00EYCEZHY” button_title=”Acquistalo ora!”]Piace moltissimo alle persone che lo leggono! È divertente, fa ridere, ti trasporta nel mondo di Alice[/biginfobox]

 

photo credits | fakingnews.firstpost

 

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

1 Comment

  1. Ciao Alice! Articolo simpaticissimo, purtroppo ci sono alcuni invasati del mondo del trading online e degli investimenti, e un piccolo consiglio, hai fatto benissimo a non farti “insegnare”, il trading online infatti comporta un elevato livello di rischio, e specialmente il trading in opzioni binarie, a fronte di un potenziale rendimento che non supera mai il 90% del capitale investito (nei casi migliori), in caso di perdita ti fa perdere il 100% (chiaramente semplificando).

    E’ stato un piacere leggere comunque il tuo articolo, e ascolta le mie parole, il trading non è per tutti, si tratta di investimenti nei mercati finanziari e vanno affrontati in maniera intelligente!

Write A Comment