A volte nella vita occorre re inventare se stesse, o perchè sei improvvisamente tornata single tuo malgrado o perchè hai perso il lavoro. È successo anche a me quando mi hanno licenziata. Ecco 10 idee per farlo.

Ci sono momenti nella vita in cui è necessario un cambiamento più o meno drastico, quando ad esempio perdi il lavoro e devi cercarne un altro oppure ti sei lasciata con il partner (marito, fidanzato, compagno).

Cosa fare per reinventare te stessa nel caso di rinnovata libertà?

10 idee vincenti per reinventare se stesse

Punto 1: e non a caso, lasciati il passato alle spalle, se lo porti con te peserà maggiormente impedendoti di vivere e di rifarti una vita. È difficile lo so, ma necessario. Smetti di chiuderti in casa e fai sapere a tutti che “sei di nuovo sulla piazza“.

Questo non significa per forza essere aperta fin da subito ad una nuova relazione, ma di sicuro essere disponibile per nuove amicizie. In momenti difficili farsi nuovi amici aiuta ad allargare orizzonti, pensieri e sentieri.

Punto 2: anche di questo ne avrai sentito parlare o visto. Cambia taglio di capelli. Lo, sembra una sciocchezza, ma farlo ti aiuterà a sentirti nuova e a posto. Non sottovalutare questo piccolo espediente che pare funzionare alla grande.

Punto 3: non mollare! Non nel senso di inseguire sogni impossibili come il tuo ex o un lavoro che avevi. Farti riassumere non è la cosa migliore. Invece continua a guardare al futuro. Poniti degli obiettivi. Da un punto di vista lavorativo o sentimentale.

Migliorati come persona, nessuno è perfetto e c’è sempre spazio per farlo. Potrebbe essere perdere qualche chilo, cambiare modo di vestire, tenersi di più, truccarsi o altro. Ma anche fare qualche corso per imparare cose nuove: inglese, danza, cucina. Iscriviti in palestra o ad un club.

Punto 4: fai una lista delle cose che ti piacciono e non hai mai fatto perché a lui non piacevano inizia a farle! Se invece abbiamo perso il lavoro facciamo una lista delle cose cui abbiamo rinunciato a causa degli impegni lavorativi e fai ciò che è possibile.

Punto 5: ritrova i tuoi contatti. Ricontatta gli amici e le amiche che avevi un po’ allontanato ed esci in compagnia (a meno non sia la sua, in quel caso evita. Meglio non incontrarlo troppo presto). Nel caso tu sia senza lavoro rimetterti in contatto con amici che non senti da tempo potrebbe essere non l’occasione per recuperare e riallacciare l’amicizia, ma anche per far far sapere che cerchi lavoro.

Il passaparola spesso è molto efficace.

Punto 6: creatività. È utilissima per esplorare nuovi ambiti lavorativi e non, per trovare idee con cui andare avanti e inventare futuri. Per qualcosa di nuovo bisogna sempre impegnarsi un po’.

Punto 7: esplora le nuove possibilità. Che siano un lavoro o un’amicizia non precludere nuove strade. Accetta le amicizie (quelle sane), non rifiutare un lavoro che potrebbe portare a qualcosa di più, anche se volesse dire iniziare dal gradino più basso. Nel frattempo che lo fai ambisci a qualcosa di meglio.

Punto 8: evita le amicizie che ti mostrano compassione, non aiuta a sentirsi meglio e migliorarsi, se mai aiuta a crogiolarsi nell’apatia e nella sofferenza.

Punto 9: ogni volta che ottieni qualcosa, o che raggiungi un obiettivo, datti un bel riconoscimento e festeggia.

Punto 10: prenditi cura di te. È importante prendersi cura di se stesse, lasciarsi andare a disperazione e cattivi pensieri non aiuta di certo a stare meglio, o sentirsi meglio. Non cadere preda della depressione e spingiti sempre un po’ di più.

Giorno dopo giorno, poco alla volta, le cose miglioreranno senza quasi che tu te ne accorga e alla fine sarà passato tutto. Avrai un nuovo lavoro, o un nuovo amore, starai benissimo e sarai felice.

Ti è stato questo articolo? diventa fan della pagina de Il Blog di Alice su FacebookGoogle+. Segui le bacheche su Pinterest, Instagram e i tweet su Twitter.

Condividi gli articoli con le amiche, grazie di cuore!

 

Alice

Per qualsiasi informazione, curiosità e richiesta scrivimi in redazione (scriviallaredazione@gmail.com) ti risponderò nel più breve tempo possibile.

P.S.

Leggi le mie avventure, scarica il romanzo in formato ebook da qui: Le disavventure di Alice. Leggilo d’un fiato perché tra poco uscirà il seguito.

 

photo credits | quickbase.intuit

 

Author

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice ha inventato il personaggio di Alice creandogli attorno un ambiente semi serio e semi vero. La Mainini è esistita davvero, così come le collezioni Mainini. Le disavventure di Alice, acquistabili su Kobo, Amazon e altri store,hanno dato il via ad eventi a catena e parte del romanzo sta diventando realtà!!

Write A Comment